Pubblicati da Marco Passalia

Quei dannati semafori sul Piano di Magadino

Nell’intervista all’on. Zali apparsa sul CdT il 25.03.2019, il consigliere di Stato accusa i referendisti di fare campagna elettorale grazie al referendum contro i semafori sul piano di Magadino. Premesso che dopo la prima bocciatura in Gran consiglio, molti cittadini mi hanno contattato per ringraziarmi. E premesso che dopo la poco democratica decisione di riportare […]

L’imposta di circolazione che vogliamo

Quale primo firmatario delle due iniziative popolari atte a cambiare l’imposta di circolazione, per il momento posso semplicemente prendere atto del fatto che il Consiglio di Stato ha messo in consultazione il nuovo sistema di calcolo dell’imposta. Quello che veramente conterà, sarà il messaggio del Governo che dovrà passare sui banchi del Gran consiglio. Qualche […]

A rischio l’offerta formativa per i nostri scolari

Al contrario dei docenti e dei direttori di scuola media, non tutti i genitori sono al corrente di una recente sentenza del Tribunale federale che rischia di limitare l’offerta formativa a beneficio dei nostri scolari. La sentenza del 7 dicembre 2017 ha ribadito il principio della gratuità della scuola dell’obbligo ammettendo solo le partecipazioni finanziarie […]

Sull’imposta di circolazione è ora di agire

Nel luglio del 2017 più di 20’000 ticinesi hanno sottoscritto le iniziative popolari promosse dal PPD per dare un segnale chiaro e lampante al Consiglio di Stato che in materia di imposte di circolazione è ora di cambiare marcia. Grazie all’intenso lavoro sul territorio il popolo ticinese ha sostenuto massicciamente la battaglia lanciata dal PPD, […]

A rischio l’offerta formativa per i nostri scolari

Il Tribunale federale, in una sua sentenza del 7 dicembre 2017, ha stabilito che gli istituti scolastici non possono più chiedere ai genitori degli alunni di partecipare ai costi sia per le uscite scolastiche obbligatorie sia per i corsi linguistici obbligatori. Quindi, la partecipazione richiesta alle famiglie non potrà superare i 16 franchi al giorno […]

Posti di lavoro nuovi e innovativi portando in Ticino il Centro di competenza federale di sicurezza cibernetica

Con la finalità concreta di portare in Ticino nuove competenze federali, nuove conoscenze tecniche e nuovi posti di lavoro, nuove sinergie con enti pubblici e privati presenti sul territorio cantonale, con la mozione, il gruppo PPD+Generazione giovani chiede che il cantone Ticino si adoperi per portare nel nostro cantone delle competenze federali (organo/autorità federale) nell’ambito […]