Articoli

Investire per le future generazioni

Di coronavirus parlano tutti quotidianamente. Quasi fosse un mantra di autosostegno psicologico
che tutti noi ripetiamo non appena incontriamo qualcuno, quasi a ricordarci che siamo tutti sulla
stessa barca. Non ho competenze sanitarie e quindi mi esprimo da economista: ritengo sia
importante che in questa crisi storica quasi inverosimile, tutti diano il proprio contributo e
partecipino a rilanciare l’economia e l’occupazione con un intervento anticiclico. Se le autorità
politiche a livello federale, cantonale e comunale sono intervenute e stanno ancora attuando
nuove proposte di rilancio, è importante che tutti i cittadini e le aziende – con spirito civico e senso
di responsabilità – si impegnino a investire nel limite delle loro possibilità finanziarie in nuovi
progetti in grado di creare un indotto per le generazioni future

Pubblicato su Popolo e Libertà, maggio 2020